Forni per pizzerie

Forni per pizzerie

Nella nostra tradizione gastronomica italiana, la pizza, e in modo specifico la pizza napoletana (attualmente salvaguardata come Specialità Tradizionale Garantita dall’Unione Europea), è uno dei prodotti che più ci hanno fatto conoscere in tutto il mondo, tanto che l’arte dei pizzaiuoli napoletani è oggi dichiarata dall’Unesco “Patrimonio dell’umanità”.

Per chi ha una pizzeria, il forno è senza dubbio un elemento fondamentale, lo strumento essenziale con il quale svolgere la propria attività ristorativa e che in gran parte determina il risultato finale del prodotto che si proporrà alla propria clientela.

Quando ci si vuol dotare di forni per pizzerie, è importante valutare accuratamente la scelta di questo elemento così importante, basandosi soprattutto su criteri di performance, durata nel tempo e cottura veloce e omogenea, tutte prerogative di forni per pizzerie che debbono essere costruiti con la massima cura e seguendo specifici accorgimenti.

Particolarmente importante, infatti, che i forni per pizzerie siano dotati di una buona tenuta termica, in modo che il calore possa essere trattenuto più a lungo possibile e restituito in maniera continuativa e omogenea per garantire una cottura ottimale della pizza.

In questo senso, quando si ha l’esigenza di una cottura professionale, è importante considerare forni per pizzerie che siano realizzati seguendo principi artigianali della tradizione ma che abbiano anche funzionalità atte a soddisfare al meglio le esigenze produttive.

Oggi è possibile affiancare al tradizionale utilizzo di forni a legna forni professionali che possono essere utilizzati anche in forma mista, come quelli proposti da Ceky, i quali, nascendo per la cottura a legna e realizzati a mano con cupole interamente costruite a mano in mattoni refrattari pieni di alta qualità, possono essere dotati di bruciatore a gas e quindi, qualora lo si reputi necessario, essere utilizzati anche con questo tipo di combustibile, che risulta essere particolarmente conveniente per i molti vantaggi che comporta senza però influire sulla qualità del prodotto finito.